I Luoghi in Provincia di ArezzoI Luoghi in Provincia di Siena
I luoghi presenti nel sito www.luoghiacqua.it sono il frutto di un'accurata selezione fra i tantissimi luoghi individuati fino ad oggi attraverso l'attività di ricerca e di documentazione (circa 5.500 tra le sole province di Arezzo e Siena) e possono essere consultati attraverso varie modalità. Per prima cosa va selezionata la provincia all'interno della quale si vuole effettuare la ricerca (al momento sono stati inseriti i luoghi della Provincia di Arezzo). Cliccando ad esempio sulla scritta "I luoghi della Provincia di Arezzo" si apre un menù a tendina che consentirà la "scoperta" dei luoghi attraverso quattro percorsi distinti: il primo, "Territorio", sulla base di riferimenti territoriali; il secondo, "Tipologia", in relazione alla loro tipologia; il terzo, "Articolazione", in funzione dell'articolazione e della complessità che li caratterizza; il quarto ed ultimo, "Itinerari e Tematismi", per l'appartenenza ad aggregazioni specifiche. Sulla cartografia i luoghi sono visualizzati attraverso Google Maps di 4 distinti colori così come si può vedere negli esempi seguenti:

rosso - Luoghi Semplici.
In caso di appartenenza ad aggregazioni correlate compariranno riferimenti alfanumerici indicanti il Sistema, l'Itinerario o il Tematismo di riferimento.
giallo - Luoghi complessi.
In caso di appartenenza ad aggregazioni correlate compariranno riferimenti alfanumerici indicanti il Sistema, l'Itinerario o il Tematismo di riferimento.
blu - Sistemi.
All'interno dei google maps dei luoghi che compongono un Sistema è inserito il numero relativo a quel luogo sulla base dell'elenco che si trova alla destra della mappa.
verde - Itinerari.
All'interno dei google maps dei luoghi che compongono un Itinenario o un Tematismo è inserita una lettera relativa a quel luogo sulla base dell'elenco che si trova alla destra della mappa.


Nel primo caso, per territorio, si ottiene una visione geografica della provinciale e sarà possibile muoversi nel menu attraverso la selezione della località alla quale si è interessati (macroarea e comune).

Nel secondo caso, per tipologia di manufatto, si può scegliere tra le seguenti categorie: "Sorgenti", "Approvvigionamenti idrici", "Opifici", "Opere idrauliche e bonifiche", "Acqua decorativa" e "Cultura dell'acqua". Ciascuna di queste categorie è a sua volta articolata in specifiche tipologie da cui è possibile arrivare al singolo manufatto (ad esempio: "categoria" Opifici - "tipologia" mulino/ghiacciaia/ferriera/gualchiera/filanda ecc.)

Il terzo percorso permette di accedere direttamente ai luoghi sulla base del loro livello di articolazione e complessità. Si avranno così "luoghi semplici", "luoghi complessi" e "sistemi". I primi sono per lo più luoghi "puntuali", poco articolati e caratterizzati da un numero limitato di elementi (una fonte, una sorgente, un pozzo, un mulino isolato, una fontana ecc.); i secondi sono articolati e composti da più elementi o più luoghi semplici (ad esempio il luogo Opifici di Loro Ciuffenna è composto da: Filanda Guido Brogi, Filanda Magnozzi Del Vita e Mulino di Loro Ciuffenna); i sistemi infine sono generalmente costituiti da una sommatoria di luoghi, sia semplici che complessi, tenuti insieme da una funzione prevalente (un acquedotto, una reglia, un canale di bonifica ecc.).

Con la quarta ed ultima opzione è possibile scoprire direttamente quei luoghi (sia semplici che complessi) legati ad un determinato "Itinerario" (ad esempio: le Sorgenti lungo la Via dell'Alpe di Catenaia o le Sorgenti lungo la Panoramica del Pratomagno) o appartenenti ad uno specifico "Tematismo".
Aqua • Siena Design by studio21 | Copyright © Aqua 2010